Immobili, auto, preziosi: droga, operazione Hybris, sequestro da 150mila euro

Due immobili e dieci autovetture. Ma anche preziosi, conto correnti bancari e postali e contanti. È di oltre 150 mila euro il valore dei beni sequestrati mercoledì dai poliziotti della squadra mobile di Agrigento, fra Licata, Canicattì e Gela (Caltanissetta).

Sequestri che sono stati il “secondo tempo” dell’operazione antidroga “Hybris”, un’inchiesta coordinata dalla Dda di Palermo, che il 21 febbraio permise di eseguire 25 misure cautelari in carcere, di cui 14 a Licata, uno a Canicattì, sei a Gela, due a Catania e due campani.

I decreti di sequestro preventivo finalizzati alla confisca sono stati emessi dal tribunale del Riesame di Palermo, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Durante la notifica dei provvedimenti e le perquisizioni fatte nel quartiere Bronx, i poliziotti hanno trovato anche alcune decine di grammi di cocaina e marijuana.