Connect with us

Cronaca

Monreale, dolore per la scomparsa di Federica: presentata denuncia, si attende autopsia

Giorni di grande dolore a Monreale, per la scomparsa, dopo il parto, di Federica Tarallo: presentata denuncia, ci sarà autopsia

Pubblicato

il

federica tarallo

Sono giorni di grande dolore a Monreale, dove si continua a parlare della tragedia che ha colpito la giovane Federica Tarallo (LEGGI).

La ragazza di 27 anni, originaria della cittadina in provincia di Palermo, è deceduta nell’ospedale “Villa Sofia” dopo avere partorito la sua bambina. E sono tanti i dubbi legati ai fatti che hanno portato alla tragedia: la decisione della famiglia della giovane è stata quella di presentare una denuncia ai carabinieri.

La Procura ha già disposto l’autopsia, per cercare di chiarire quali possano essere state le cause che hanno portato alla morte. La donna aveva partorito giovedì scorso dopo il trasferimento d’urgenza all’ospedale “Ingrassia”, quando la gravidanza era giunta al settimo mese. Dopo l’aggravarsi delle condizioni di Federica, è stato disposto il trasferimento al “Villa Sofia”, dove però la giovane ha perso la vita.

Dopo la presentazione della denuncia, i carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche, ed il corpo è stato trasferito all’istituto di medicina legale del Policlinico. Lì sarà eseguita l’autopsia. “La direzione aziendale dell’Asp di Palermo – è il contenuto di un comunicato – e gli operatori dell’ospedale Ingrassia sono vicini al dolore dei familiari ai quali porgono le più sentite condoglianze. Il quadro clinico era di estrema complessità e, nonostante l’impegno dei medici, si è purtroppo verificato un evento imprevisto imprevedibile e di estrema gravità, a seguito del quale la paziente è stata trasferita alla neurochirurgia dell’azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello, dove ha ricevuto le successive cure”.

LEGGI ANCHE: Quando Federica scriveva: “Erano i miei figli, non ci sono più, non potrò mai abbracciarli”

I più letti negli ultimi giorni

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza amore arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale indagini Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza