Terribile scontro frontale sulla strada per Custonaci: sei persone perdono la vita

Una tragedia di enormi proporzioni, ancora sangue sulle strade siciliane. Drammatico l’incidente nel rettilineo che porta a Custonaci, nella provincia di Trapani. Sono sei le persone morte in seguito al violentissimo scontro frontale tra una Doblò e una Alfa 156 sulla provinciale 16. Le vittime sono quattro uomini e due donne.

Dopo lo schianto sono giunte sul posto le squadre dei vigili del fuoco da Trapani e da Alcamo, che hanno lavorato a lungo per estrarre i corpi delle persone che erano a bordo.

Cinque delle vittime viaggiavano sul Fiato Doblò: si tratta dei palermitani Matteo Cataldo, di 70 anni, Maria Grazia Ficarra, di 67 anni, Matteo Schiera, di 72 anni, Danilo Cataldo, di 44 anni, e Anna Rosa Romancino, di 69 anni. Morto anche Vincenzo Cipponeri, 44 anni, di Erice, che era alla guida dell’Alfa 159. In rianimazione nell’ospedale di Trapani è stata ricoverata Maria Pia Giambona di Erice, 34 anni, a bordo della 159 con Cipponeri.

Insieme ai vigili del fuoco e alle ambulanze del 118, anche i carabinieri e gli agenti della Polstrada che hanno compiuto i rilievi di rito per accertare le responsabilità e le cause dello scontro. Molto probabilmente la causa è legata all’alta velocità.

Il drammatico scontro è avvenuto nella zona che porta a San Vito lo Capo, e per tale ragione la strada provinciale 16 era quest’oggi, per la bella giornata, molto trafficata.