Connect with us

Cronaca

L’addio alla bagherese Maria Cangialosi: “Ciao stella, ci hai insegnato a lottare”

La lotta contro la malattia e la scomparsa di Maria Cangialosi, 41enne nata a Bagheria, il ricordo dei conoscenti: “Sei stata una stella”

Pubblicato

il

Ha lottato per lungo, lunghissimo tempo contro una malattia che la aveva accompagnata sin da quando era piccolina.

Ma alla fine la bagherese Maria Cangialosi, 41 anni, si è dovuta arrendere. Si era trasferita in Piemonte insieme alla madre proprio per curare la fibrosi cistica. Ed a Torino è rimasta fino alla fine, quando è arrivato il triste annuncio.

La scomparsa della donna ha colpito tutti, lasciando un vuoto e tristezza in tutti i conoscenti, che nelle ultime ore hanno ricordato Maria con una lunga serie di messaggi sui social network. “Ci sono stelle – scrive Giuseppe Ducato – che attraversano questa vita emanando luce solo per se stesse, poi ci sono quelle che emanano una luce così intensa e che lasciano una scia che rimane per sempre nell’animo di chi le ha sfiorate”.

“Buon viaggio Maria…Sei stata – è il messaggio di Giuseppina Puleo – una grande guerriera, ci hai insegnato cosa significa lottare. Non ci sono addii per noi… Ovunque tu sia, sarai sempre nei nostri cuori. Continua a brillare lassù come hai fatto qui”.

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria calcio caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Castelvetrano Catania Civico Corini cronaca droga enna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia malore maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza