Connect with us

Outside

“Mi mancano gli amici”: diventa milionario, ma torna a lavorare da McDonald’s

Diventa milionario con la lotteria, ma torna a lavorare da McDonald’s: “Mi mancavano i miei amici”

Pubblicato

il

Quando si dice che i soldi, davvero, non fanno la felicità. Questo il caso di Luke Pittard, che all’età di 29 anni ha “sbancato” nella lotteria britannica, incassando circa 1,3 milioni di euro.

Nonostante la “rivoluzione” della propria vita, e del proprio… conto in banca, Luke ha deciso di tornare a lavorare come dipendente di Mc Donald’s. Il motivo? Semplice: “Mi mancavano i miei amici”, ha spiegato.

Una storia ed una scelta particolarmente insolite, ma per le quali oggi il giovane è pienamente soddisfatto. Prima di vincere alla lotteria, il 29enne lavorava nella celebre catena di fast-food insieme con la fidanzata. Dopo il colpo di fortuna, entrambi lasciarono il lavoro.

“Molti dei miei vecchi colleghi di McDonald’s – ha raccontato Luke dopo essere tornato al vecchio posto di lavoro – sono venuti al mio matrimonio e sono rimasto in contatto con loro per tutto questo tempo, quindi ho pensato: ‘Perché non tornare?”.

“Tutto per me stava diventando noioso, ripetitivo e sono ingrassato. Non ho smesso di mangiare. Mi piace il lavoro. È meglio – ha dichiarato ai giornali inglesi – che stare a casa tutto il giorno. Alcune persone pensano che io non sia molto a posto con la testa. Ma dico a tutti che ci sono cose più importanti nella vita che avere soldi”

Advertisement
commerciale teleone it
italpress banner

aereo aeroporto aggressione Agrigento altavilla ambulanza arresti arresto ars auto autostrada Bagheria caldo Caltanissetta cane carabinieri carcere Catania Civico Corini cronaca droga enna Etna feriti ferito gela guardia di finanza immigrazione incendi incendio incidente incidente mortale Lampedusa mafia maltempo Marsala Messina Messina Denaro meteo meteo sicilia migranti Milano Napoli omicidio oroscopo ospedale Palermo Palermo calcio palermo fc polizia Ponte sullo Stretto Ragusa rapina Regione roma Salvini schifani scuola Serie B sesso sicilia Siracusa social stupro stupro Palermo Taormina Termini Imerese terremoto tiktok trapani vetrina video vigili del fuoco Villa Sofia violenza violenza sessuale viral video

Di tendenza